Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Edizione provinciale di Catania


Massiminiana-Giarre, 54 anni dopo si affrontano in Seconda Categoria

L'ultima sfida nel 1961 in Prima Categoria, ai tempi gradino inferiore alla serie D. Domenica le due squadre rivivranno un pezzo del loro passato

Vai alla galleria

Dopo 54 anni, Massiminiana e Giarre tornano nuovamente a giocare contro. Correva l'anno 1961 quando le due formazioni s'incontrarono l'ultima volta nel girone B di Prima Categoria (ai tempi gradino inferiore alla serie D).

Allo stadio Cibali, davanti a 1.500 spettatori, scesero in campo le seguenti formazioni. Massiminiana: Pignataro, Liardo, Buttà, Calcagno, Indelicato, Di Guardo, Jannece, Bongiovanni I, Cannarozzo, Ferrigno, Angeloni II. Giarre: Saccà, Bonasera, Scalzo, Longo, Penzo, Garozzo, Barbagallo, Di Grazia, Di Maria, Cingari, Cannata. Arbitro, il signor Di Gaetano di Siracusa.

Per la cronaca la gara finì con il risultato di 2-2. Un'altalena di gol: Jannece porta in vantaggio la Massiminiana, pareggia Cingari, nuovo sorpasso di Ferrigno, ma ancora Cingari ristabilisce la parità quasi allo scadere. Così riportano le cronache dell'epoca, tratte dal quotidiano catanese "La Sicilia" (foto Giarrestory).

Ma torniamo ai giorni nostri. Domenica le due squadre si affronteranno per la nona giornata del campionato di Seconda Categoria, girone G. Anche se solo in parte, le due squadre discendono in linea genealogica dalla Massiminiana e dal Giarre che - partendo entrambe dalla Prima Categoria - approdarono, in fasi diverse, in D e poi in serie C.

"Dopo la mancata iscrizione in Eccellenza al termine del campionato di Eccellenza 2010-2011 dell'Asd Giarre Fc, siamo stati noi a raccoglierne l'eredità", spiega Peppe Siligato - presidente Fcd Calcio Giarre - che rivendica il blasone dello storica compagine gialloblù. "A tal proposito - sottolinea - ricordo che il Giarre che oggi milita in Eccellenza è ripartito con il titolo sportivo dell'Inessa".

Ignazio Sapuppo, invece, è stato l'artefice della rinascita della Massiminiana, storica squadra fondata nel 1959 da Giuseppe Massimino, fratello dell'ex presidente del Catania Angelo. Dopo la "scomparsa" dai ranghi calcistici nel 1976, la Massiminiana è stata rilanciata nel 2008 dai fratelli Sapuppo. Ignazio, l'unico ad essere rimasto in società, l'ha portata avanti fino ad oggi da presidente. "La passione è tanta - dice - i soldi pochi. Ma quello che conta è tenere in vita questa squadra che ha fatto la storia del calcio etneo e raggiungere nuovi traguardi".

Come un novello "Massimino del 2000", Sapuppo durante le partite mette in mostra il suo carattere sanguigno e focoso. "La Massiminiana - spiega - per me è un fatto di cuore. Va al di là di tutto". Sfida nella sfida, quella con il presidente dirimpettaio domenica prossima. Peppe Siligato ha costruito il "suo" Giarre con una caratteristica ben definita: "Il nostro orgoglio, oltre all'eredità dello storico Giarre, è quello di avere una rosa composta quasi interamente da calciatori locali. Ben 22 su 25 sono ragazzi di Giarre".

Sull'incontro con la Massiminiana, Siligato aggiunge: "Sarà una partita tra due squadre che ambiscono ai playoff, portando sulle spalle un'eredità pesante. Noi giocheremo per vincere". Controbatte Sapuppo: "Sarà una gara a viso aperto, perché anche noi andremo all'attacco. Come si dice in questi casi, vinca il migliore". 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Daniele Ditta il 03/12/2015
Articoli correlati:
15/11/2018 - Il Real Menfi annuncia il proprio ritiro dal torneo di Prima Categoria
20/10/2016 - Amarcord, il Partanna Mondello 1971, antenato della Parmonval
03/12/2015 - Massiminiana-Giarre, 54 anni dopo si affrontano in Seconda Categoria
12/11/2015 - La Juventina di Barbera: l'epopea degli anni '70 racchiusa in una foto
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08294 secondi